Descrizione Progetto

foto principale con vassetti di omogeneizzato fatto in casa di frutta

TEMPO

1 Ora

Totale

30 min
Cottura

30 min
Prep

VALORI NUTRIZIONALI

Età:
6+ Mesi

Difficoltà:
Bassa

Vai al riassunto


Omogeneizzati fatti in casa fai da te

L’

omogeneizzato è un alimento indicato per neonati o bambini al di sotto dei tre anni d’età circa, costituito da frutta, verdura, pesce, carne, ecc., ed offre il nutrimento necessario per la crescita del bambino.

L’omogeneizzato è un passato tritato finemente, più precisamente, una purea, che viene resa omogenea grazie a dei processi di omogeneizzazione meccanici; questa frammentazione degli alimenti favorisce una digestione più veloce e leggera, perfetta per un lattante.

Per preparare gli omogeneizzati fatti in casa, utilizza sempre frutta o verdura di stagione e possibilmente di provenienza sicura, non trattata.

Mi raccomando, quando freschi, gli alimenti vanno manipolati con cura, evitando ad esempio cotture lunghe ed aggressive che andrebbero a distruggere tutte le proprietà nutritive. Una delle migliori cotture consigliate è quella al vapore.

Mi raccomando: Chiedi sempre consiglio al tuo Pediatra su quando iniziare lo svezzamento del tuo Bambino. L’organizzazione mondiale per la sanità consiglia infatti di aspettare almeno i 5 mesi di vita ma non è escluso che il tuo bambino sia già pronto a partire dal quarto mese. Sicuramente il tuo dottore saprà darti le indicazioni più adatte per il tuo Bimbo!

Differenza tra omogeneizzatura e frullatura

Prima di scoprire come preparare dei fantastici omogeneizzati fatti in casa è però indispensabile comprendere la differenza tra la Frullatura e Omogeneizzatura, fatte rispettivamente con un frullatore o un omogeneizzatore.

Come il nome stesso suggerisce, l’omogeneizzatore è creato apposta per permetterci di preparare in casa omogeneizzati per l’alimentazione dei più piccoli. Il frullatore, invece, è più adatto alla preparazione di passati di verdure, vellutate e puree.

La differenza fondamentale sta nell’“approccio” alla frullatura, ovvero:

Caratteristiche di un omogeneizzatore

L’omogeneizzatore ci permette di sminuzzare carni, verdure, e frutta fino ad ottenere creme, senza grumi nè pezzetti, dette appunto, omogeneizzati.

Altre volte, gli omogeneizzatori, hanno addirittura la possibilità di cuocere gli alimenti a vapore direttamente al loro interno. Permettendoci di risparmiare tantissimo tempo.

Caratteristiche di un frullatore

Il frullatore, invece, è si capace di sminuzzare frutta, carni e verdure, ma per ottenere una consistenza cremosa e priva di grumi quanto quella del omogeneizzato, neccesita di maggiore sforzo e comunque probabilmente, non otterrete lo stesso risultato.

Inoltre, il frullatore, incorporerà aria all’interno del frullato e questo potrebbe essere fonte di problemi alla digestione e non, per i più piccoli.

Puoi eliminare l’aria da un omogeneizzato preparato utilizzando il frullatore, semplicemente lasciandolo riposare un’oretta e mescolandolo ogni 15 minuti, finche le bolle non spariranno.

foto con verdura per mostrare le verdure di stagione per fare omogeneizzati fatti in casa


Quali Verdure scegliere per gli omogeneizzati fai da te?

Prima di iniziare a frullare ed omogeneizzare tutto, dobbiamo scegliere gli ingredienti!

Tra le verdure di stagione che ti consigliamo ci sono:

  • Verdure verdi, ottime per proteggere le ossa, gli occhi e i denti: Bietole, Asparagi, Spinaci, Broccoli, Carciofi, Cavoli, Lattuga, Zucchine e Sedano;
  • Verdure bianche, riducono il rischio di malattie cardiovascolari: Patate, Cavolfiore, Finocchi, Porri, Funghi e Cipolle;
  • Verdure gialle e/o arancioni, che rinforzano il sistema immunitario: Zucca, Patate dolci e Carote;
  • Verdure rosse, hanno effetti positivi sulla memoria e sul tratto urinario: Barbabietole, Ravanelli, Peperoni, Pomodori e Rape Rosse;
  • Verdure blu e/o viola, fanno bene alla pelle: melanzane, radicchio, cavolo viola, patate e carote viola.


Quali Proteine scegliere per gli Omogeneizzati Fatti in Casa?

Ovviamente gli omogeneizzati posso essere preparati in casa anche con carni e pesce.

Carni Magre a scelta tra :

  • Pollo
  • Vitello
  • Agnello
  • Cavallo
  • Manzo
  • Prosciutto cotto
  • Tacchino

Pesce a scelta tra:

  • Merluzzo
  • Salmone
  • Platessa
  • Orata
  • Nasello
  • Spigola
  • Trota

Come frutta: acquista sempre frutta di stagione e lavala con cura prima di tagliarla e servirla al tuo bimbo, così da eliminare ogni possibile traccia di impurità e/o sostanze chimiche da disinfezione.

Come frutta iniziale ti consigliamo: Mela, Banana e Pera.

Vediamo ora come preparare e conservare dei fantastici omogeneizzati fatti in casa per il tuo bimbo!

barattoli o vasette di vetro perfetti per conservare gli omogeneizzati

Preparare gli omogeneizzati fatti in casa

Omogeneizzati di Frutta fatti in casa – fai da te

INGREDIENTI
  • 2 Mele o altra frutta – meglio se biologica e di stagione

  • 2 Cucchiai d’Acqua, Succo d’arancia o latte

Iniziamo con gli Omogeneizzati di Frutta in quanto sono i più semplici da preparare a casa. È necessario prima di tutto lavare accuratamente la frutta magari disinfettandola con un goccio di Amuchina o disinfettante per alimenti.

Dopo averla tagliata e sbucciata con cura, frulla o omogenizza i due frutti di stagione, possibilmente di provenienza bio, senza aggiungere zucchero. La frutta presenta già di per sè zuccheri naturali.

Se utilizzi un frullatore, una volta frullati gli alimenti, lasciali riposare 10 – 15 min e mescolali ogni tanto in modo da eliminare l’aria in eccesso.

Rendere l’omogeneizzato di frutta più liquido

In aggiunta, come parte liquida si può utilizzare: Succo d’Arancia, Yogurt o Latte, stando sempre attenti ad usare prodotti adatti all’età ed ai bisogni del bambino ed ovviamente secondo i consigli del tuo Pediatra.

In realtà, per alcuni tipi di frutta non ci sarebbe nemmeno bisogno di omogeneizzarli o frullarli. Mela e Pera, ad esempio, dopo i sei mesi d’età sono solitamente i primi frutti a essere introdotti nella dieta del bambino, possono essere semplicemente grattugiate, mentre la Banana si può schiacciare comodamente con la forchetta.

cesto di frutta con verdura ottima per i neonati

Omogeneizzati di Verdura fatti in casa – fai da te

INGREDIENTI
  • Brodo Vegetale fatto in casa
  • 100g di Verdure a scelta di stagione

  • 1 Cucchiaino d’Olio di Oliva

Alla base degli Omogeneizzati di Verdura c’è il brodo di verdure, qui puoi trovare la ricetta del brodo vegetale per lo svezzamento che andrebbe preparato:

  • Prima cuocendovi all’interno le verdure particolarmente digeribili
  • Solo successivamente, aggiungervi le verdure scelte per l’omogeneizzato, una ad una.

Ovviamente tutte le verdure prima di essere cucinate vanno lavate con cura e, se necessario, sbucciate.

Ottenere un’omogeneizzatura perfetta

Se vorrai ottenere una perfetta omogeneizzatura, dovrai semplicemente frullare tutte le Verdure utilizzate per fare il Brodo Vegetale, aggiungendo un goccio di brodo liquido e condendo con un cucchiaino d’olio extravergine d’oliva.

Una volta ottenuta una consistenza cremosa e, se hai utilizzato il frullatore, priva di grumi: lascia riposare l’omogeneizzato per un’oretta e giralo con un cucchiaio ogni 15 minuti per far sparire le bolle d’aria.

Inoltre in base all’età ed ai consigli del pediatra, potrai aggiungere all’omogeneizzato anche la pastina per bambini, così da farla diventare una vera e propria minestrina.

Se invece vuoi farlo diventare un pasto completo ricco di proteine, puoi aggiungere alla verdura:

  • Legumi
  • Carne
  • Pesce
  • Formaggi (per esempio ricotta o stracchino).

Mi raccomando: Se sei costretta ad acquistare le verdure al Super Mercato o da un Venditore che non conosci: Lavale mettendole in una bacinella d’acqua con una goccia di Amuchina così da rimuovere completamente tutte le sostanze utilizzate nella grande produzione di Alimentari, potrebbero non far benissimo al tuo Bimbo.

Pezzetti di carne di manzo per fare omogeneizzati fatti in casa

Omogeneizzati di Carne fatti in casa – fai da te

Per fare gli Omogeneizzati di Carne fai da te, bisogna nuovamente preparare il brodo vegetale, qui puoi trovare la ricetta del brodo vegetale per lo svezzamento il quale andrà ad amalgamare il composto come parte liquida. La carne, invece, la dovrai cuocere al vapore.

Ora condividerò con te una ricetta, che potrai applicare a qualsiasi tipologia di carne.

INGREDIENTI
  • Brodo Vegetale o di carne fatto in casa
  • 60gr di Petto di Tacchino o altra carne

  • 1/2 Zucchina

  • 1/2 Patata

  • 1/2 Carota

  • 1 Cucchiaino d’Olio di Oliva

Omogeneizzato di Carne di Tacchino fatto in casa

Prima di tutto dovrai preparare il brodo di verdure, qui puoi trovare la ricetta per il brodo vegetale.

Mentre lo prepari, a parte, cuoci a vapore 60 grammi di petto di tacchino.

In seguito, metti nell’omogeneizzatore o nel frullatore parte delle verdure usate per il brodo:

  • Metà patata
  • Metà carota
  • Metà zucchina

Metti anche la carne cotta al vapore, circa 100 ml di brodo vegetale e un cucchiaino di olio extravergine d’oliva. Dopo di chè frulla il tutto fino ad ottenere una crema omogenea e senza grumi.

A seconda delle esigenze puoi aggiungere pastina o riso e finire il piatto con un cucchiaino di parmigiano

Conservare omogeneizzati fatti in casa

Dopo aver sterilizzato in acqua bollente o nell’apposito strumento di sterilizzazione, gli appositi contenitori, riempili con cautela e sigillali, facendo attenzione che siano ben chiusi. Se conservati in frigorifero, gli omogeneizzati vanno consumati entro 24 ore dalla preparazione, altrimenti vanno congelati ed utilizzati entro massimo una settimana.

Infine, al momento di dare la pappa al piccolo, ci basterà dare una mescolata all’omogeneizzato e scaldare il tutto al microonde o a bagnomaria, per avere una pappa fantastica e pronta per essere servita.


Riassumiamo

L’omogeneizzato è un alimento indicato per neonati o bambini al di sotto dei tre anni d’età circa, costituito da frutta, verdura, pesce, carne, ecc., ed offre il nutrimento necessario per la crescita del bambino.

Come abbiamo visto, preparare un omogeneizzato è semplicissimo, basterà stare molto attenti alla consistenza finale della crema. Mi raccomando, niente grumi nè aria!

Informazioni
  • Tempo di preparazione: 30 Min

  • Tempo di Cottura: 30 mins

  • Tempo Totale: 1 Ora

  • Età: 6+ Mesi

  • Difficoltà: Bassa

  • Cucina: Italiana

INGREDIENTI – OMOGENEIZZATI
INSTRUZIONI
  • Scegliamo solo frutta e verdura non trattata, di stagione, integra e fresca.

  • Utilizziamo preferibilmente, carni magre e pesce, inserendo in ogni omogeneizzato un’unica proteina così da favorire la digestione del bimbo

  • Non aggiungiamo mai sale, o zucchero agli omogeneizzati

  • Aggiungiamo l’olio extravergine di oliva, solo a crudo solo al momento della pappa ed in piccole quantità

  • Se prepariamo più porzioni, congeliamole in vasetti puliti da mono porzioni.

NOTE

Ti Ricordo che per quanto riguarda lo svezzamento e l’alimentazione del tuo bambino, in primis, dovrai discuterne sempre con il tuo pediatra. In questo articolo ti abbiamo solo voluto fornire qualche consiglio pratico su come preparare in casa omogeneizzati naturali.

Calcola le tue settimane di gestazione

Ricevi tantissimi consigli con cui affrontare la tua gravidanza

Vai alla guida